Conservativa e Endodonzia

Prevenire è sempre meglio che curare

Odontoiatria Conservativa ed Endodonzia

All’interno dei Centri Odontoiatrici Victoria la Dott.ssa Giulia Zuppini e il Dott. e Dott. Andrea Gerardi si occupano del settore riguardante le cure odontoiatriche della branca conservativa e dell’endodonzia.

Laureati in Odontoiatria, forti di una comprovata esperienza in questo specifico settore, la Dott.ssa Zuppini e il Dott. Gerardi operano avvalendosi di materiali e tecnologie innovative al fine di trovare soluzioni terapeutiche perfette a seconda delle diverse esigenze dei pazienti e delle loro patologie.

Gli interventi relative alle cure conservative e di endodonzia sono ideali per intervenire in maniera tempestiva su tutti quei fastidi che possibilmente possono tramutarsi in patologie più serie e gravose. Un costante controllo e un’attenta igiene orale, così come risoluzioni tempestive ed immediate, aiutano i pazienti a non cadere nell’errore di trascurare un problema che da contenuto può divenire più profondo.

Conservativa

I Centri Odontoiatrici Verona offrono ai propri pazienti prestazioni di odontoiatria conservativa per salvaguardare la salute dentale ed evitare la possibile formazione di carie.

Un dente cariato è soggetto a fratture e deterioramento, che possono portare ad infezioni e persino alla perdita del dente.

Grazie agli interventi di odontoiatria conservativa, è possibile intervenire in maniera risolutiva sulla salute della bocca da malattie parodontali, che possono facilmente manifestarsi nel caso di mancata prevenzione.

La malattia infettiva sulla quale si interviene maggiormente nell’ambito conservativo è la carie, molto comune in tanti soggetti, che comporta un dolore acuto ma che è al contempo completamente curabile se presa per tempo.

Grazie alle moderne tecnologie utilizzate dalla Dott.ssa Sarcone, il problema carie viene arginato in poche sedute ed è, il più delle volte, totalmente risolutivo.

Endodonzia

L’endodonzia è il trattamento delle affezioni che colpiscono la polpa, il tessuto molle che si trova all’interno del dente, composto da vasi sanguigni e nervi.

Attraverso gli interventi di endodonzia è possibile conservare il dente, senza necessariamente ricorrere all’estrazione dello stesso, intervenendo sull’interno dove spesso è localizzato un dolore molto debilitante per il paziente.

Si può affermare quindi che l’endodonzia, insieme all’odontoiatria conservativa, viene attuata appositamente per fare in modo di non perdere il dente affetto da infiammazioni alla polpa dentale o ad una carie.